Le 10 Spiagge più belle del Salento

Cartina spiagge Salento
24 Apr

Le spiagge più belle del Salento: Cartina spiagge

La costa del Salento è un susseguirsi di meravigliose spiegge di sabbia bianca e tratti rocciosi con scogliere mozzafiato. L’acqua cristallina ha colori cangianti che variano dall’azzurro al verde scuro e numerose sono le grotte marine che celano i segreti del mare più profondo.

Se stai programmando la tua vacanza estiva in Salento ecco alcune spiagge da non perdere.

 

Le più belle Spiagge della Costa Adriatica del Salento

Da Nord verso Sud:

  • Torre dell’Orso (Melendugno): baia di sabbia bianchissima e acqua cristallina, circondata da una folta vegetazione tipica della macchia mediterranea.
  • Alimini (Otranto): lunga e ampia costa di sabbia bianca e mare limpididdimo, separata dalla strada da una fresca pineta.
  • Porto Badisco (Otranto): graziosa spiaggetta circondata da spettacolari scogliere e mare dal caratteristico colore verde-blu.
  • Castro Marina: tratto di costa rocciosa, ricca di affascinanti scogliere e suggestive grotte naturali.
  • Località Ciolo (Castrignano del Capo): piccolissima affascinante spiaggetta situata sotto il ponte del Ciolo, tra costoni rocciosi mozzafiato.

La Costa Ionica del Salento: le Spiagge più belle

Risalendo da Sud verso Nord:

  • Pescoluse (Marina di Salve): distesa di sabbia bianca e finissima, bassi fondali, acqua limpida e trasparente.
  • Torre San Giovanni (Marina di Ugento): spiaggia craibica di sabbia biaca e mare turchese.
  • Punta Pizzo (Gallipoli): spiaggi all’interno di un parco naturale. Un’oasi di relax e benessere immersa nella natura incontaminata.
  • Porto Selvaggio (Nardò): magnifiche calette di sassolini tra le rocce, raggiungibili attraverso un sentiero, mare limpido e cristallino.
  • Porto Cesareo: tratto ampio di costa in cui si susseguono numerose spiagge, tra cui particolarmente notevole è quella di Punta Prosciutto, spiaggia “selvaggia” caratterizzata da dune di sabbia e acqua turchese.

Guarda la Cartina delle 10 spiagge più belle del Salento